Home > Calcio > Serie A: pre-analisi della 3^ giornata

Serie A: pre-analisi della 3^ giornata

Un saluto a tutti i lettori, sono Manuel De Santis un nuovo blogger di TBS. Come potete leggere dal titolo del post, quest’oggi vi parlerò della terza giornata di campionato, discutendo principalmente dei due anticipi di ieri Fiorentina – Lazio 1 a 2 e Milan – Catania 1 a 1, e delle partite che si svolgeranno oggi.
Partiamo subito dalla partita dell’Artemio Franchi, dove la formazione di Mihajlovic non ha saputo tener testa alla sua ex squadra biancoceleste. Troppi sbagli, poca convinzione e\o motivazione? Sono queste le domande che gli ultrà viola si pongono alla fine del match, dopo aver visto una scialba prestazione degli undici messi in campo dall’allenatore serbo. Il rigore, per altro molto discusso, ha mandato inizialmente in vantaggio la Fiorentina che, nel corso dei 90 minuti, si è vista raggiungere e superare dalla Lazio. L’anno scorso la formazione romana non aveva vissuto un buon inizio di stagione ma quest’anno Edy Reja sembra aver rimescolato ed ordinato le sue pedine, portando nelle prime tre gare due vittorie ed una sconfitta. Gara tutto sommato lineare con una Lazio, semplicemente più tonica e concentrata della Fiorentina, che è riuscita a strappare tre punti importanti per la classifica.
L’anticipo delle 20.30 al “San SIro” di Milan e Catania finito 1 a 1, ha visto la formazione di Allegri ancora non “in palla” come il presidente Berlusconi chiede ormai da tempo. La squadra non riesce ad esprimersi come dovrebbe o potrebbe. Un Milan con Ronaldiho ed Ibrahimovic che ancora non convincono al 100%, ma con un Filippo Inzaghi che firma il suo 156 goal in Serie A. Il pareggio è un risultato che alla formazione siciliana va più che bene, un punto importante contro una formazione che punta allo scudetto non capita spesso. Il Catania con una vittoria, un pareggio ed una sconfitta per ora si può accontentare del suo percorso e non si deve neanche preoccupare delle solite rivali per la salvezza che navigano momentaneamente in acque migliori.
Ecco invece le partite di oggi:
19/09 12:30 BARI – CAGLIARI Gervasoni
19/09 15:00 CESENA – LECCE Rocchi
19/09 15:00 CHIEVO – BRESCIA Gava
19/09 15:00 PALERMO – INTER Romeo
19/09 15:00 PARMA – GENOA Rizzoli
19/09 15:00 ROMA – BOLOGNA Peruzzo
19/09 15:00 UDINESE – JUVENTUS Bergonzi
19/09 20:45 SAMPDORIA – NAPOLI Valeri

Quest’anno assisteremo ancora una volta ad un inizio di stagione atipico con le così dette “piccole” che animeranno l’alta classifica, oppure Juventus e Roma inaugureranno oggi la loro striscia positiva? Dateci un vostro parere nei commenti. Buon campionato!

  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: