Home > Formula 1 > Vettel vince, ma a dominare in Giappone è la noia

Vettel vince, ma a dominare in Giappone è la noia

84079481KR128_F1_Grand_Prix

Come da pronostico, è stato Sebastian Vettel a vincere il Gran Premio di Giappone, che passerà alla storia come la gara più noiosa del 2009, una gara da pesante sonnolenza per lo spettatore, con unico fatto destabilizzante individuabile in una Safety Car causata dall’incidente di Alguersuari a 8 giri dalla fine.

Ben poco spazio per la cronaca, con la gara che è corsa via senza sussulto alcuno, con Hamilton che aveva sopravanzato Trulli in partenza, ma si è fatto ripassare grazie alla strategia del box Toyota nell’ultimo stint.

Gara incolore per le due Brawn Gp che nonostante tutto, si piazzano in settima e ottava posizione con Barrichello e Button, andando a guadagnare 3 punti che la portano a solo mezzo punto dal titolo mondiale costruttori, in quanto Webber finisce ultimo fuori dai punti, dopo una gara disastrosa. Brawn Gp quindi a un passo dal laurearsi campione del mondo costruttori 2009, a 2 gare dalla fine. In ottica mondiale piloti, Button ha ora 16 punti di vantaggio da amministrare su Vettel; all’inglese basterà quindi segnare 3 punti per portare a casa il titolo iridato.

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: