Home > Calcio > L’Inter va, la Roma rallenta, il Milan si ferma

L’Inter va, la Roma rallenta, il Milan si ferma

C_3_Media_863148_immagine_l

L’Inter schiaccia il Napoli a San Siro per 3 a 1.

Partenza decisamente a 1000 dei nero azzurri che dopo soli 5 minuti conducono già l’incontro per 2 reti a 0 grazie alle reti di Eto’o prima e Milito poi. Il terzo gol è di Lucio, ma prima della fine del primo tempo accorcia le distanze Lavezzi. Nel secondo tempo poi non succede più nulla, fuori Sneijder (ancora deludente) per Muntari e partita da penichella. Si è vista un’Inter molto sicura di se in campo con a tratti un ottimo gioco, mentre il Napoli ha tanto da studiare, Donadoni dovrà rivedere qualcosa in difesa e sul piano del gioco. Il Napoli non ha nemmeno tentato la reazione restando inerte ai continui attacchi dell’Inter. Così il ct azzurro rischia sempre di più la panchina a giudicare anche dalla faccia delusa di De Laurentis in tribuna.

La Roma dopo 2 vittorie consecutive viene fermata dal Palermo per 3 a 3. I padroni di casa vanno in vantaggio con un gol molto fortunoso grazie soprattutto al terreno impraticabile. Brighi segna il gol del pareggio e Burdisso al 45′ porta  i giallo rossi in momentaneo vantaggio. Sembra finito qui il primo tempo ma Miccoli un minuto dopo pareggia i conti portando il risultato sul 2 a 2. Nel secondo tempo si vedono molti capovolgimenti di fronte ed è il Palermo a spuntarla dopo che Miccoli fa partire un tiro che viene ribattuto e si fa trovare pronto Nocerino che a porta sguarnita scarica un destro potentissimo, ma è Totti che riporta il risultato sul punteggio di parità per il definitivo 3 a 3.

Il Milan dopo la vittoria in Champions e quella contro il Bologna viene sconfitta dall’Udinese. Di Natale trova un gol molto fortunoso, dopo che il suo compagno di squadra sparava in rete colpendo il palo che poi rimbalzava sulla gamba dell’attaccante bianco nero e finiva in porta. Ronaldinho entra solo nei minuti di recupero non brillando come al solito. Negativa anche la prova di Pato. Il Milan gioca decisamente male segnando solo 3 gol in 5 partite e addirittura peggio dell’anno scorso al livello di punti quando aveva, dopo 5 giornate di campionato, 2 punti in più di adesso.

Advertisements
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: