Home > Calcio > Italia, ma ci crediamo veramente al mondiale 2010?

Italia, ma ci crediamo veramente al mondiale 2010?

ItaliaCampioneDelMondo_HUGE1

E’ un quesito che è venuto fuori a tutti subito dopo la Confederation Cup, competizione in cui abbiamo giocato davvero male e non solo per i risultati, ma nonostante questo Lippi è ottimista per il prossimo mondiale, al quale manca meno di un anno, e i tifosi giustamente hanno già manifestato le loro perplessità.

Il calo della nazionale non è venuto improvvisamente, ma si poteva prevedere addirittura prima del mondiale tedesco, che ci ha visti vincitori, ma fortunosamente perché abbiamo avuto un girone tutto sommato facile con l’unica alternativa valida che è stata una delle delusioni della competizione, perché abbiamo avuto un ottavo di finale facile, ed un quarto contro la vincente dell’ottavo più ridicolo del tabellone, perché siamo stati aiutati dall’arbitro contro l’Australia e perché abbiamo vinto (pareggiando) non meritando le ultime due partite.

Questa è un’analisi severa, ma realistica, cancellata dalla vittoria finale, ma sarà molto difficile che tutto ciò si ripeta, e la nostra vittoria sarà ancora meno probabile di quella di tre anni fa per vari motivi.

Innanzitutto perché Lippi ha dichiarato di voler convocare gran parte del blocco dell’ultimo mondiale, e per questi giocatori già allora in fase calante sono passati altri tre anni, e perché i giovani non garantiscono le prestazioni di quelli delle altre nazionali importanti, a parte Balotelli, che probabilmente non verrà convocato come Cassano, il giocatore offensivo più talentuoso che abbiamo, a meno di clamorosi quanto improbabili retroscena dell’attuale ct.

Ma oltre a questo va aggiunto il motivo secondo me più importante, ossia la nostra inferiorità tecnica alle altre nazionali come Spagna, Argentina (la migliore secondo la mia personale opinione), Inghilterra, Olanda, Francia, Brasile e direi anche Portogallo. Ultimamente questo gap è stato diminuito o addirittura annullato dalla nostra mentalità sempre vincente per tradizione, ma i tempi sono cambiati, e lo si è visto anche in Europa, dove squadre come il Milan sono state buttate fuori subito negli ultimi due anni, nonostante la mentalità vincente. Nel calcio moderno conta sempre di più la tecnica e meno la mentalità, e questo non giova certo alla nostra nazionale.

All’inizio del mondiale manca ancora abbastanza, e si può migliorare, ma la nostra strada sarà in salita, e sperare in una replica di Berlino 2006 diventa sempre più difficile.

Annunci
  1. Paolo Dumais
    4 settembre 2009 alle 22:55

    L’Argentina non ha un allenatore (Maradona è un incompetente), e la difesa non è delle migliori .A mio parere Spagna ed Inghilterra , a livello di rosa , sono sullo stesso piano dell’argentina .

  2. Alessandro Cortese
    4 settembre 2009 alle 23:05

    Paolo Dumais :L’Argentina non ha un allenatore (Maradona è un incompetente), e la difesa non è delle migliori .A mio parere Spagna ed Inghilterra , a livello di rosa , sono sullo stesso piano dell’argentina .

    concordo pienamente sul fatto dell’allenatore, maradona non lo è e non lo sarà mai, e lo si vede anche dalle convocazioni, ed è fuori dubbio che le più forti siano queste 3, ma io reputo l’argentina un pizzico superiore perchè ha il giocatore più forte al mondo

  3. Fabrizio Portanova
    5 settembre 2009 alle 00:04

    Il Portogallo è una squadra ridicola. Non vuol dire che se c’è Ronaldo sono forti e lo dimostrano anche i risultati pessimi (per non dire altro) degli ultimi anni, il Portogallo quando mai è stata una nazionale tanto forte? La Francia al momento mi sembra nettamente inferiore, non possiamo dire che al momento la Francia fa paura (lo dicono anche i giornali francesi)anzi fa ridere. Le uniche 2 squadre secondo me veramente forti (e favorite nel mondiale) sono Spagna (la Spagna con noi ha non ha dominato bensì ha vinto ai rigori RICORDIAMOLO) e soprattutto Inghilterra che può contare su una difesa solidissima con Ferdinand e Terry (una delle coppie più forti del mondo se non la più forte), su un centrocampo secondo me il migliore del mondo con Gerrard e Lampard che sono i centrocampisti migliori del mondo (ti danno qualità e quantità come solo loro te le sanno dare) poi Beckham (che di qualità se ne intende) e Walcott (uno dei migliori astri nascenti del calcio mondiale) che ti da anche lui qualità e degli inserimenti in velocità paurosi. Parlando dell’attacco come si fa e non ricordare Rooney? Da solo ti fa il reparto offensivo! Se poi gli ci affianchi uno a scelta tra Owen, Crouch e chi più ne ha più ne metta la squadra complessivamente credo sia la favorita (guidata da Capello poi non dimentichiamolo). il Brasile i giocatori li ha, ma è un po discontinuo, basti vedere in confederation cup che ha impressionato solo con l’Italia poi con l’USA e il Sud Africa ha fatto ridere ma ha comunque vinto con tanta fortuna…L’Olanda poi non mi pare tutta questa potenza, anche lei è uscita agli ottavi dell’Europeo e l’Argentina ancora non la si conosce molto bene ha parecchi giocatori nuovi e Maradona (per quello che può fare) ha un po ridisegnato la squadra, ma ragazzi l’unica che a me fa paura (perchè le ho viste tutte le squadre giocare) è l’inghilterra per le altre non scherziamo! Quindi non critichiamo sempre la nostra nazionale SIAMO ANCORA I CAMPIONI DEL MONDO!Io ci credo al mondiale, tutto è possibile.

  4. Paolo Dumais
    5 settembre 2009 alle 00:46

    Il Portogallo è un ottima squadra ,l’unico limite è il solito : manca la prima punta . C’è anche l’incognita allenatore .Queiroz è stato un ottimo vice di Ferguson , ma come allenatore ha già fallito una volta : al Real Madrid ,dove arrivò dopo l’addio di del bosque . Per il resto , il Portogallo è un ottima squadra . Ricardo è un buon portiere , possono contare su un terzino come Bosingwa,veramente forte ,che quest’anno sta facendo faville con Ancelotti . Carvalho è un signor centrale ed hanno un gran bel centrocampo con Moutinho,Veloso,Deco. Hanno ottimi esterni d’attacco come Simao e Danny oltre a C.Ronaldo . Insomma hanno tante qualità e non sono inferiori all’Italia . . L’Olanda ha fuoriclasse assoluti dalla trequarti in su . Non dimentichiamo che a differenza dell’Italia schierano giovani sconosciuti ma bravi , che vengono dai loro vivai tradizionalmente tra i migliori al mondo. Poi hanno Snejder , Robben , Van Persie che sono tre fenomeni e non dimentichiamo Van der Vaart .E non bisogna considerare le sfortunate parentesi di alcuni tulipani del Real ,sappiamo tutti che a Madrid non sanno gestire i giocatori e creare progetti seri .Anche loro sono al livello degli azzurri . La Spagna , invece , è superiore . Non è corretto fare valutazioni in base ad una partita . Sono giudizi estremamente limitati, non validi a mio parere per fare valutazioni oggettive . Loro hanno un portiere al quasi al livello di Buffon . Hanno una difesa nettamente migliore . S.Ramos è un buon terzino , mentre Zambrotta è bollito . Puyol(un icona) e Pique ( il migliore al mondo in prospettiva )dal punto di vista individuale sono superiori a Cannavaro( un altra icona )e Chiellini(il nostro futuro in difesa, efficace , ma non è un vero e proprio giocatore di calcio) . Capdevilla è inferiore a Grosso , un grandissimo pippone che dopo l’inno di Mameli si trasforma in Roberto Carlos .Da centrocampo in su il confronto non regge . Quello che veniva considerato il miglior playmaker al mondo , Andrea Pirlo , giocatore che ho adorato , ormai ha perso il 70% del suo potenziale . Così come Gattuso , così come Camoranesi . E gli altri non sono al livello dei centrocampisti spagnoli . Pepe , no comment , Montolivo e Marchisio sono bravi ma non reggono il confronto con gente come Xavi , il miglior regista al mondo ,e Iniesta, l’essenza del calcio,e Fabregas , il playmaker numero 2 al mondo . Anche il miglior centrocampista italiano non è esattamente al loro livello . Mi riferisco a De rossi ovviamente . Loro poi hanno un altro fenomeno come Xabi Alonso , una delle migliori ali al mondo , David Silva , altro che Pepe , un signor mediano come Senna , comprimari come Busquets o Riera e un altro fenomeno . Per il confronto attaccanti cito solo Villa e Fernando Torres . Anche con Cassano l’attacco azzurro sarebbe inferiore figuriamoci senza . L’Argentina e il Brasile sono altre due squadre con tantissimi fenomeni . L’Argentina schiera gente come Messi ,Aguero,Tevez e gente come Cambiasso , Milito , Mascherano , il Brasile Kakà , Maicon , Robinho,Diego, tanto per citarne alcuni . Il problema delle due squadre sono gli allenatori . Una capra, Maradona , una mezza capra , Dunga .Dell’Inghilterra se ne è già parlato abbastanza. Insomma la nostra rosa è non è al livello delle migliori , nemmeno dei cugini francesi che hanno Henry,Benzema,Ribery,Gourcuff,Evrà,e giocatori competitivi in tutti i reparti ,
    ma sappiamo benissimo che le individualità non bastano e nemmeno il gioco prodotto , anche punto su cui lasciamo parecchio a desiderare . Altrimenti l’Argentina , la squadra più forte dei mondiali del 2006 , avrebbe vinto .Serve anche il carattere e tanta tanta fortuna , ingredienti fondamentali per vincere , come nel Mondiale del 2006 .Il carattere c’è sempre stato , la sorte sono convinto che sarà dalla nostra parte (Lippi è uno molto fortunato e anche piuttosto bravo) , ma credo che la nostra pochezza tecnica non ci permetta di vincere.

  5. Alessandro Cortese
    5 settembre 2009 alle 10:24

    concordo pienamente con tutto quello che hai detto

  6. Riccardo Santini
    5 settembre 2009 alle 16:03

    E’vero; c’è un pessimismo molto diffuso per la nostra nazionale in vista del prossimo mondiale del 2010 e il futuro non è roseo. Proprio per questo tra giocatori che si sono fatti da parte (Totti,Del Piero,Nesta) e altri che appaiono consunti (Cannavaro,Zambrotta,Gattuso) mi sembra assurdo rinunciare ad un fuoriclasse come Cassano. Sembriamo rassegnati al peggio come successe nel 1986 quando giocammo un pessimo mondiale dopo essere stati campioni nel 1982. Certo cambiare radicalmente adesso e tovare valide altrenative a meno di 1 anno dai mondiali è difficile. Non sono però d’accordo sullo screditamento dei campioni del 2006; un titolo mondiale non si discute, è il coronamento della carriera per chiunque; qualche episodio fortunato c’è stato ma si giocano 7 partite in un mese e solo con la fortuna non si va avanti. Voi siete molto giovani e forse non sapete che l’Argentina che vinse la coppa del mondo 1986 in Messico aveva un immenso magnifico Maradona, due buoni giocatori come Burruchaga e valdano; per il resto 8 giocatori modestissimi (qualcuno vi ha mai parlato di Cuciuffo, Olartocoechea, Brown, Giusti, Enrique,ecc.) che nel nostro campionato avrebbero giocato in serie B; eppure quegli 11 vinsero i mondiali per cui tanto di cappello a loro. Tornando all’Italia è vero che in finale i francesi ci hanno dominato per lunghi tratti della partita, ma pochissimi dicono che fu annullato un gol per fuorigioco molto dubbio a Toni; se fosse stato concesso avremmo vinto senza dover arrivare ai calci di rigore.

    • Alessandro Cortese
      5 settembre 2009 alle 21:06

      è vero che solo con la fortuna non si va avanti, ma a noi ha dato una grande mano, considerando che abbiamo vinto il mondiale giocando solo due partite importanti, e questo prima non si era mai visto

  7. Fabrizio Portanova
    5 settembre 2009 alle 18:42

    Il gol di Toni era in fuorigiochi non c’è nessun dubbio (l’abbiamo vista insieme la partita in una situazione quasi meglio che stare all’olimpia stadium). Concordo con te sullo screditamento e mi ha fatto ridere quel giocatore Cuciuffo hahaha, ma veramente si chiamava Cuciuffo? Ma con chi cazzo l’hanno vinto sto mondiale 😄

  8. Fabrizio Portanova
    6 settembre 2009 alle 01:16

    ecco la formazione ideale secondo me:

    modulo 4-3-1-2
    BUFFON
    CANNAVARO, CHIELLINI, CRISCITO, SANTON
    centrocampo
    THIAGO MOTTA, DE ROSSI, CAMORANESI

    CASSANO (tre quartista)
    e in attacco BALOTELLI, AMAURI

    questa è una formazione che da spettacolo, che sa tenere e rubare palla ma soprattutto è un squadra di qualità!
    io caccerei via Lippi solo se uno di questi non venisse ALMENO convocato ai mondiali

    • Alessandro Cortese
      6 settembre 2009 alle 11:28

      questa sarebbe la mia:

      BUFFON
      CANNAVARO(non c’è molto di meglio),CHIELLINI, SANTON, GROSSO
      THIAGO MOTTA, DE ROSSI, AQUILANI
      CASSANO
      BALOTELLI, GILARDINO

  9. Paolo Dumais
    6 settembre 2009 alle 14:00

    La formazioni ideale a mio parere sarebbe :
    (4-3-1-2)Buffon,Santon,Cannavaro,Chiellini,Grosso(Criscito),Thiago Motta,
    De Rossi,Aquilani,Cassano,Rossi,Amauri.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: