Home > Calcio > Ranieri l’aggiusta tutto

Ranieri l’aggiusta tutto

ranieri(2)

Claudio Ranieri ha parlato per la prima volta da tecnico della roma a trigoria e stamattina ha svolto il primo allenamento con la sua nuova squadra.

Ultimi saluti e qualche lacrima per l’addio a Luciano Spalletti che dopo 4 anni cede il posto al contratto biennale (un anno più possiblità di un secondo) dell’aggiusta tutto Claudio Ranieri (così chiamato in premier league ai tempi del chelsea) che sembra fatto apposta per la causa giallorossa infatti è stato sempre l’uomo delle rinascite dai tempi della risalita in A del cagliari, il gran lavoro fatto a Valencia, poi la rinascita del Chelsea e  della Juve riportata in champions già dopo il primo anno da allenatore bianco nero e non è assolutamente da escludere il salvataggio del parma dalla serie b.

Claudio Ranieri inoltre è un grande scopritore di giovani basti ricordare giocatori con nomi del tipo Frank Lampard e John Terry, fatto positivo soprattutto per una roma che non ha soldi da spendere. Ranieri ha parlato anche del suo modo di giocare : “La roma non avrà sicuramente il gioco spumeggiante di Spalletti perchè io ho altri principi, sicuramente un gioco più ordinato e robusto che non si appoggia sulla fantasia di un tre quartista (quindi un classico 4-4-2 usato anche con la Juve)”, ma il nuovo allenatore giallo rosso ha parlato anche per i tifosi dicendo quello di cui ha bisogno la roma : “la roma ha bisogno di una scossa e di credere in se stessa e nelle sue potenzialità che ci sono, dimostrazione di questo sono le ottime stagioni degli ultimi anni. Io darò tutto me stesso per questa squadra e sapete (rivolto ai giornalisti e ai tifosi) che potete crederci quando parlo in questo modo”.

Quindi scossa morale si, ma si intende anche sul piano di gioco ormai troppo collaudato dalle altre squadre. Durante l’allenamento di questa mattina i primi due uomini chiamati al confronto verbale sono stati De Rossi e Totti (i due uomini Roma) sul quale il tecnico punta molto per questa rinascita che deve esserci per una squadra che se lo merita, per i tifosi (il più caloroso d’italia) e per una città come roma.

Claudio Ranieri ha quindi molta voglia di fare ed è contentissimo di essere tornato nella sua città natale che può solo giovare al suo lavoro.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: