Home > Tennis > Si aprono le danze a Flushing Meadows : chi la spunterà?

Si aprono le danze a Flushing Meadows : chi la spunterà?

b_003_federer

E’ cominciata ieri la quarta e ultima prova del Grande Slam, con il campione in carica Roger Federer subito in campo. Come da pronostico l’elvetico ha battuto il giovanissimo americano David Britton in tre set con il punteggio di 6-1,6-3,7-5.

Re Federer parte sicuramente da grande favorito. Fresco della vittoria a Cincinnati , ha dimostrato di essere un giocatore completamente rigenerato dopo le vittorie a Parigi e a Wimbledon e la riconquista della prima posizione nel ranking mondiale. Rispetto alla scorsa stagione, è meno falloso con il rovescio ed ha ritrovato incisività con il servizio. Inoltre ,stabilitosi completamente dalla mononucleosi, le sue condizioni fisiche sono migliorate e per gli avversari sarà davvero dura batterlo in un torneo, in cui è il dominatore incontrastato da cinque anni a questa parte. I possibili pretendenti al titolo oltre al campione uscente sono i soliti Djokovic, Murray e Nadal e Del Potro ,numero 5 del seeding,capace in diverse occasioni di rappresentare una valida alternativa ai fantastici 4.

Nella seconda giornata sarà il turno di Nole Djokovic, in netto miglioramento,dimostrato dall’ultima vittoria contro Rafa nell’ultimo Master Series. Il serbo sta esprimendo più costantemente il suo tennis,con le sue proverbiali accelerazioni di rovescio e di dritto , colpo con cui spesso malvolentieri è troppo falloso, ma per vincere gli Us Open deve ancora compiere un passo in avanti da questo punto di vista.

Al contrario , arriva in ottime condizioni Andy Murray, il grande favorito, dopo Federer, per la vittoria degli Us Open. E’ la migliore  stagione dello scozzese, capace di raggiungere la seconda posizione del ranking mondiale, e la vittoria di uno Slam rappresenterebbe una vera ciliegina sulla torta e la definitiva consacrazione del tennista. Le probabilità di vittoria sono molte Oltre ad essere particolarmente in forma , Andy ama il cemento , sua superficie prediletta, e ha già dimostrato di poter far bene sui campi newyorkesi dopo la finale dello scorso anno , persa contro il Re elvetico.

Gli occhi di tutti gli appassionati saranno però puntati sul grande rivale storico dello svizzero: Rafa Nadal. Lo spagnolo è reduce da un lungo infortunio che non gli ha permesso di giocare Wimbledon e di tenere la prima posizione nella classifica ATP. E’ rientrato ad Agosto al Master Series di Toronto, in cui è apparso ovviamente in ritardo di condizione. Ha dimostrato notevoli miglioramenti nel torneo successivo a Cincinnati, ma è ancora lontano dal Nadal che conosciamo.Poche prime di servizio, poca incisività con il rovescio bimane, continui falli nel palleggio e mancanza di profondità nei colpi sono problemi che evidenziano l’attuale stato di Rafa. Pertanto è interessante vedere se ci saranno progressi, cosa probabile vista la tenacia,la grinta e la determinazione dello spagnolo, e soprattutto se questi saranno sufficienti per affrontare adeguatamente un torneo difficile come gli Us Open.

Nella stessa parte del tabellone dello spagnolo abbiamo Juan Martin Del Potro.Ottimo colpitore , eccelle in primis nel servizio e nel rovescio, ed ha un gioco offensivo particolarmente adatto al cemento.E ’penalizzato,invece, dalla resistenza fisica,elemento da non trascurare,soprattutto in virtù del fatto che a Flashing Meadows si gioca su tre set . Per l’argentino sarà fondamentale superare agevolmente i primi turni per affrontare al meglio le sfide con i grandi del tennis mondiale.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: